Trends

News - Trend trimestrale

Volume trimestrale

... ..%

Volume semestrale

... ..%

Microsoft: un’AI spia per le agenzie di Intelligence USA

1 minuti

Edoardo Frasso 9 Maggio 2024
1 minuti

Secondo quanto riportato da Bloomberg, Microsoft sta sviluppando un nuovo modello di intelligenza artificiale generativa pensato appositamente per le agenzie di intelligence statunitensi. La sua particolarità consisterà nella totale separazione da Internet. Questo isolamento permetterà alle agenzie di analizzare e rielaborare informazioni top-secret senza correre il rischio di farle trapelare.

L’AI si baserà su GPT-4 di OpenAI e a tendere sarà disponibile per circa 10.000 utenti, rigorosamente dipendenti delle società di intelligence. Prima dell’utilizzo su larga scala, le società testeranno e accrediteranno la nuova AI.

Questa è la prima volta che abbiamo una versione isolata – ha affermato William Chappell, Chief Technology Officer di Microsoft per le missioni strategiche e la tecnologia – ed è su una rete speciale accessibile solo dal governo degli Stati Uniti“.


In Evidenza


Quando le relazioni sono artificiali

Da un partner virtuale a una conversazione con una persona…

Chi fermerà l’AI? Riflessione sull’appello di Musk

Elon Musk e altri mille esperti chiedono una pausa di…

Elon Musk e altri mille esperti: “Allarme intelligenza artificiale”

Elon Musk e altri mille esperti hanno chiesto di sospendere…

Microsoft 365 Copilot, un’AI generativa per la produttività

Microsoft ha lanciato 365 Copilot, un servizio di intelligenza artificiale…

OpenAI rilascia GPT-4, più potente e multimodale

GPT-4 è arrivato. Un modello multimodale e con 100 trilioni…