Trends

News - Trend trimestrale

Volume trimestrale

... ..%

Volume semestrale

... ..%

Elon Musk lancia xAI

3 minuti

Edoardo Frasso 13 Luglio 2023
3 minuti

Elon Musk ha lanciato ufficialmente xAI, una nuova startup di intelligenza artificiale che avrà il dichiarato obiettivo di “comprendere la vera natura dell’universo”.

I temi trattati all’interno dell’articolo

Una questione personale

Sono diversi mesi che si osserva il posizionamento di Musk nel mercato dell’AI. L’annuncio del progetto era stato dato ad aprile e una sua manifestazione di nome TruthGPT è già presente online. 

In questi mesi, Musk ha assoldato una squadra di sviluppatori che hanno già lavorato su DeepMind, OpenAI, Google Research, Microsoft Research e naturalmente Twitter e Tesla.

Al netto dell’utopistico proposito alla base della nuova AI, a Musk preme soprattutto fare concorrenza a OpenAI e al suo ChatGPT. Ed è una faccenda davvero personale per il patron di Tesla, dal momento che egli stesso fu il cofondatore di OpenAI nel 2015 in compagnia di Sam Altman, ora rivale.

L’AI secondo Musk

La visione di Elon Musk riguardo all’utilizzo dell’AI è apparsa nei mesi contradditoria.

A marzo, aveva richiesto a gran voce ai suoi competitor una moratoria di sei mesi negli sviluppi delle AI generative per permettere un’elaborazione normativa, temendo possibili sviluppi dannosi per l’umanità. 

Dopo meno di un mese, però, stava già acquistando migliaia di processori Gpu da Nvidia per sviluppare un nuovo modello linguistico. Da sempre contro il dilagare del politicamente corretto, Musk ha annunciato che questa sua nuova AI sarà incentrata sulla ricerca della verità. Lui e il suo team hanno evitato di programmarne a priori la moralità sul modello delle altre AI. Quei confini morali, a suo dire, rappresentano dei limiti che starebbero “addestrando le AI a mentire”.

Secondo Musk, le AI impostate per la ricerca della verità assoluta sarebbero il miglior percorso verso la sicurezza perché “è improbabile che un cervello digitale preoccupato di comprendere l’universo annichilisca gli umani, perché siamo una parte interessante dell’universo“.

Anche Greg Yang, cofondatore della startup xAI insieme a Musk, spiega che approfondirà la “matematica dell’apprendimento profondo e svilupperà la ‘teoria del tutto’ per le grandi reti neurali” per portare l’AI “al livello successivo”.

Secondo Musk, una superintelligenza artificiale (più intelligente degli essere umani) potrebbe arrivare tra noi già in cinque o sei anni.


In Evidenza


Quando le relazioni sono artificiali

Da un partner virtuale a una conversazione con una persona…

Chi fermerà l’AI? Riflessione sull’appello di Musk

Elon Musk e altri mille esperti chiedono una pausa di…

Elon Musk e altri mille esperti: “Allarme intelligenza artificiale”

Elon Musk e altri mille esperti hanno chiesto di sospendere…

Microsoft 365 Copilot, un’AI generativa per la produttività

Microsoft ha lanciato 365 Copilot, un servizio di intelligenza artificiale…

OpenAI rilascia GPT-4, più potente e multimodale

GPT-4 è arrivato. Un modello multimodale e con 100 trilioni…