Trends

News - Trend trimestrale

Volume trimestrale

... ..%

Volume semestrale

... ..%

Il team di OpenAI ha creato un assistente AI per trovare errori di codice

I ricercatori di OpenAI hanno introdotto CriticGPT, un nuovo modello di intelligenza artificiale progettato per rilevare gli errori nel codice generato da ChatGPT. Il modello mira a migliorare l’allineamento dei sistemi di intelligenza artificiale con le aspettative umane attraverso l’apprendimento di rinforzo. Ѐ insomma una sorta di assistente per i formatori umani, utilissimo per migliorare l’accuratezza degli output di un modello linguistico di grandi dimensioni.

CriticGPT analizza il codice ed evidenzia potenziali errori, aiutando i revisori umani a identificare bug che altrimenti potrebbero passare inosservati. Il team di OpenAI ha addestrato CriticGPT attraverso input contenenti errori intenzionali. Il modello è stato gradualmente condotto a imparare a identificare e criticare diversi tipi di errori di codifica.

E le sue capacità non si limitano alla revisione del codice. Ha già dimostrato di essere in grado di scovare errori in dati di addestramento di ogni tipo, errori sfuggiti alle precedenti analisi umane. Tra i dataset di dati sottoposti al modello, il 24% contenevano errori che i tecnici non avevano individuato. Il modello si dimostrerà una enorme risorsa per migliorare le performance delle intelligenze artificiali di OpenAI.


In Evidenza


Quando le relazioni sono artificiali

Da un partner virtuale a una conversazione con una persona…

Chi fermerà l’AI? Riflessione sull’appello di Musk

Elon Musk e altri mille esperti chiedono una pausa di…

Elon Musk e altri mille esperti: “Allarme intelligenza artificiale”

Elon Musk e altri mille esperti hanno chiesto di sospendere…

Microsoft 365 Copilot, un’AI generativa per la produttività

Microsoft ha lanciato 365 Copilot, un servizio di intelligenza artificiale…

OpenAI rilascia GPT-4, più potente e multimodale

GPT-4 è arrivato. Un modello multimodale e con 100 trilioni…