Trends

News - Trend trimestrale

Volume trimestrale

... ..%

Volume semestrale

... ..%

Yampolskiy: “Non ci sono prove che l’AI possa essere controllata”

Etica - Ultime notize Edoardo Frasso 12 Febbraio 2024

1 minuti

Edoardo Frasso 12 Febbraio 2024
1 minuti

L’informatico russo Roman Yampolskiy ha affermato che non abbiamo prove che la tecnologia generativa possa essere controllata. Secondo lo scienziato l’umanità dovrebbe valutare in toto la possibilità di non proseguirne mai lo sviluppo e mettere la preoccupazione per i pericoli sopra alla volontà di creare modelli. I suoi studi portano a pensare che l’era dei software non porterà a scenari sempre a nostro vantaggio. Anzi, che il futuro della nostra società potrebbe somigliare ad una sorta di gioco d’azzardo in cui si vince tutto o si perde tutto.

Siamo di fronte a un evento quasi garantito – ha dichiarato – di catastrofe esistenziale. Non c’è da stupirsi che molti lo considerino il problema più importante che l’umanità abbia mai dovuto affrontare. Il risultato potrebbe essere la prosperità o l’estinzione e il destino dell’universo è in bilico“.

Lo scienziato è in procinto di pubblicare un libro (dal titolo “AI: Unexplainable, Unpredictable, Uncontrollable“) in cui esporrà nel dettaglio le sue preoccupazioni.


In Evidenza


Quando le relazioni sono artificiali

Da un partner virtuale a una conversazione con una persona…

Chi fermerà l’AI? Riflessione sull’appello di Musk

Elon Musk e altri mille esperti chiedono una pausa di…

Elon Musk e altri mille esperti: “Allarme intelligenza artificiale”

Elon Musk e altri mille esperti hanno chiesto di sospendere…

Microsoft 365 Copilot, un’AI generativa per la produttività

Microsoft ha lanciato 365 Copilot, un servizio di intelligenza artificiale…

OpenAI rilascia GPT-4, più potente e multimodale

GPT-4 è arrivato. Un modello multimodale e con 100 trilioni…