Trends

News - Trend trimestrale

Volume trimestrale

... ..%

Volume semestrale

... ..%

Meta testa il suo chatbot AI anche in Africa

1 minuti

Edoardo Frasso 15 Aprile 2024
1 minuti

Meta ha deciso di ampliare il test delle funzionalità AI delle sue piattaforme Instagram, WhatsApp e Messenger anche in Africa, in aggiunta all’India annunciata la scorsa settimana. Gli utenti di queste regioni del mondo potranno presto accedere al chatbot AI targato Zuckerberg.

Meta sta cercando di attuare una strategia che la differenzi dai competitor. Microsoft in duo con OpenAI e Google si sono dimostrati molto più a fuoco nel proporre innovazioni generative.

Così l’azienda di Facebook sta perseguendo una strada un po’ diversa, approfittando di un mercato sconfinato. Secondo i dati TechCrunch Meta può vantare infatti circa 121 milioni di utenti Facebook e WhatsApp in Africa. Per non parlare dei circa 500 milioni di utenti Facebook e WhatsApp in India, che rendono il paese il suo mercato unico più grande.

Gli utenti dei paesi in via di sviluppo hanno assistito a una crescita più costante rispetto agli utenti occidentali. In alcune parti dell’Africa diversi utenti hanno già confermato che il chatbot AI di Meta è disponibile sulle loro applicazioni WhatsApp.

In generale le big tech dell’AI investono con sempre più intensità su mercati extra-occidentali, soprattutto a partire dall’inizio del 2024. Paesi in via di sviluppo, sud est asiatico o il ricco Giappone sono sempre più oggetto da attenzioni di enorme importanza strategica.


In Evidenza


Quando le relazioni sono artificiali

Da un partner virtuale a una conversazione con una persona…

Chi fermerà l’AI? Riflessione sull’appello di Musk

Elon Musk e altri mille esperti chiedono una pausa di…

Elon Musk e altri mille esperti: “Allarme intelligenza artificiale”

Elon Musk e altri mille esperti hanno chiesto di sospendere…

Microsoft 365 Copilot, un’AI generativa per la produttività

Microsoft ha lanciato 365 Copilot, un servizio di intelligenza artificiale…

OpenAI rilascia GPT-4, più potente e multimodale

GPT-4 è arrivato. Un modello multimodale e con 100 trilioni…