Trends

News - Trend trimestrale

Volume trimestrale

... ..%

Volume semestrale

... ..%

4 autori su 10 darebbero le proprie opere in pasto all’AI, se compensati

2 minuti

Paolo Marinoni 30 Aprile 2024
2 minuti

La maggioranza degli autori dichiara di non utilizzare l’intelligenza artificiale nel processo creativo, anche se un recente sondaggio rivela che il 13% lo fa per attività come lo sviluppo di personaggi e la stesura di bozze. L’uso dell’AI nella scrittura è un tema controverso e fa sorgere preoccupazioni, in particolare, con riferimento al tema del copyright.

Lo studio citato rivela che “gli autori hanno espresso opinioni divergenti sull’opportunità di concedere in licenza le loro opere per la formazione sull’intelligenza artificiale e, in caso affermativo, su come dovrebbero essere compensati. La volontà degli autori di concedere tali licenze dipendeva in gran parte dalla capacità della società di intelligenza artificiale di controllare il modo in cui le opere venivano utilizzate negli output generati dal sistema di intelligenza artificiale“.

I risultati dello studio

In particolare, il 38% degli intervistati ha affermato che sarebbe disposto a concedere in licenza il proprio lavoro a società di intelligenza artificiale per addestrare l’AI nel caso in cui fosse possibile controllarne la presenza negli output e qualora le società in questione offrissero un compenso aggiuntivo per qualsiasi utilizzo sostanziale e identificabile delle opere degli autori negli output stessi. Il 33% non lo consentirebbe in ogni caso.

Inoltre, il 78% degli intervistati non sarebbe disposto a concedere in licenza il proprio lavoro per il training dell’AI qualora non fosse possibile vietare specifici prompt, come quelli che inducono i modelli a imitare lo stile dell’autore, o in presenza di un “uso significativo del lavoro negli output”.


In Evidenza


Quando le relazioni sono artificiali

Da un partner virtuale a una conversazione con una persona…

Chi fermerà l’AI? Riflessione sull’appello di Musk

Elon Musk e altri mille esperti chiedono una pausa di…

Elon Musk e altri mille esperti: “Allarme intelligenza artificiale”

Elon Musk e altri mille esperti hanno chiesto di sospendere…

Microsoft 365 Copilot, un’AI generativa per la produttività

Microsoft ha lanciato 365 Copilot, un servizio di intelligenza artificiale…

OpenAI rilascia GPT-4, più potente e multimodale

GPT-4 è arrivato. Un modello multimodale e con 100 trilioni…